hotel atlantis
Dove andare,  Interviste di viaggio

Intervista di viaggi #1 – A Dubai con Francy

Perché scegliere Dubai? E come mai va così di moda optare per questa meta per vacanze e viaggi di nozze?

 

Lo chiediamo a Francesca del blog DdiDonna.com che nella sua rubrica del venerdì “A spasso con Francy” ci racconta in modo semplice e chiaro i luoghi che ama visitare per le sue lettrici.

 

Dato che per me e Gianluca non c’è ancora stata occasione di visitare questa terra dai sapori d’oriente (se non chiusi in aeroporto mentre aspettavamo il volo per Zanzibar), abbiamo deciso di intervistare Francesca che conosce molto bene Dubai.

“Ciao Francy e grazie per averci concesso il tuo tempo per partecipare a questa nostra rubrica “Interviste di viaggio”.

Prima di tutto, raccontaci perché e cosa ti ha spinto a scrivere di viaggi nella tua rubrica sul blog DdiDonna.com”

Ciao a tutti! La mia passione per i viaggi mi ha portato a scrivere tutte le esperienze che vivo, non importa se si tratta di una gita fuori porta o di una località dall’altra parte del mondo, sono comunque esperienze. Alcuni viaggi li ho fatti da sola con Luca, altri con il mio bimbo, e posso dire che viaggiare con loro è bellissimo.. certo, stancante! ma bellissimo…

 

“Se non sbaglio poi, per un periodo della tua vita, sei riuscita a trasformare la tua passione per i viaggi in lavoro…”

Sì, infatti sono diplomata come operatrice turistica e sono stata agente di viaggio per 12 anni. Mi occupavo della creazione e vendita di pacchetti turistici.

 

“Ecco quindi… come non scegliere proprio te come nostra esperta che ci porterà alla scoperta di Dubai??

So che ci sei stata in un paio di occasioni, quindi… cosa sapere prima di partire? E qual è il periodo migliore per fare una vacanza?

Beh, prima di tutto, direi che un minimo di informazioni sulla località sono d’obbligo.

Dubai è la capitale di uno dei setti stati che formano gli Emirati Arabi e bagnata dal Golfo Persico.

dubai vista

La sua sabbia è formata da coralli e conchiglie frantumate e si presenta bianca e fine, ideale per le temperature calde che caratterizzano il suo clima.

Se la vostra partenza è prevista per luglio o agosto, è meglio evitare questa meta. Questo perché le temperature e l’umidità rendono impossibile qualunque attività (basti pensare che in quel periodo la temperatura arriva anche a 45 gradi!!).  Meglio quindi programmare il viaggio nei mesi autunnali o primaverili.

emirates aereo

Credo inoltre che questa meta sia ideale per chi cerca un bel mare con spiagge bianche, senza allontanarsi troppo, infatti per raggiungere Dubai dall’Italia ci vogliono solo 6 ore di volo, di cui molti sono anche diretti.

Il fuso orario è di 3 ore in più rispetto a noi e questo fa si che non ci siano problemi di jet leg, né all’andata né al ritorno.

“Grazie mille Francy! Ci hai dato un sacco di informazioni utili. Dato che hai parlato di 6 ore di volo, a che compagnia ti sei affidata nei tuoi viaggi verso Dubai?”

Noi ci siamo affidati a Emirates che è una delle compagnie più belle che abbia mai preso. La consiglio a tutti: aerei grandi e spaziosi, anche in economy si può godere di spazio e schermi personalizzati, la scelta dei film e dell’intrattenimento è davvero alta, sia per gli adulti che per i bambini. Per non parlare dei pasti a bordo!

 

“Conosco bene Emirates e devo dire che anche io e Gianluca l’abbiamo amata molto! Ci sono così tanti comfort… e poi per me, intollerante a glutine e lattosio, hanno riservato un pasto a bordo gluten e lactose free! Sono fantastici!”

Anche per il mio Dodo è stato lo stesso! E infatti ne parlo in questo articolo sul mio ritorno a Dubai dello scorso maggio https://www.ddidonna.com/single-post/2018/05/04/Untitled 

 

“Ho letto l’articolo e sono rimasta molto impressionata anche dall’hotel che avete scelto per il vostro soggiorno… ovviamente con tutto a misura di bambino e… che lusso!!

Ma non voglio rubarti troppo tempo a parlare dell’hotel… chi vorrà potrà leggere il tuo articolo completo al link qui sopra.

Parliamo invece di cosa fare una volta a Dubai: cosa vedere, che escursioni fare, ecc.”

 

Ci sono tantissime cose da visitare e da vedere nella capitale, sopratutto se con voi ci sono bambini, perché proprio per loro ci sono tantissime cose da vedere, purtroppo per il poco tempo a disposizione, non siamo riusciti a fare tutto, 5 giorni sono davvero pochi, se si vuole abbinare mare e visite della città.

Cosa però non potete perdervi?

 

Downtown Burj Khalifa:  la zona commerciale dove regna sovrana la torre Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo con i suoi 829 metri. La zona si presenta come la classica area commerciale. Intorno alla torre infatti, sono presenti ristornati, bar, locali e uffici, ma non poteva di certo mancare un Centro Commerciale…

 

Centro Commerciale Dubai Mall:  essendo nelle vicinanze di uno dei grattacieli più alti del mondo, anche il Mall non poteva essere da meno! E’ il centro commerciale più grande al mondo e vi si può accede da Doha Street. All’interno sono presenti circa 1200 negozi di tutti i generi: dal famosissimo e notissimo H&M a Victoria’s Secret, a marchi più lussuosi come Fendi e Louis Vuitton.

 

Desert Safari:  gita nel deserto a bordo di una jeep. Si può fare anche coni i bambini, ma vi consiglio di farli mangiare leggeri, perché comunque il safari nelle dune potrebbe dare qualche fastidio.

Il tragitto dalla zona The Palm, fino al deserto è di circa 40-50 minuti e durante l’escursione si può ammirare l’immensità del deserto, il tramonto e camminare a piedi nudi nella sabbia, molto diversa da quella a cui siamo abituati di solito.

Nell’escursione è poi inclusa una cena in un villaggio con specialità tipiche del posto… da provare una volta nella vita!

Poi ovviamente i posti da visitare non mancano ma noi ci siamo goduti anche un po’ l’hotel, il mare e la piscina ma…

 

“Ma cosa?? Dai Francy! Racconta!”

hotel atlantis

All’interno dell’Hotel Atlantis (dove abbiamo soggiornato lo scorso maggio) vengono proposte delle attività da poter fare all’interno della struttura.

Noi abbiamo scelto quella con i delfini.

Abbiamo passato 30 minuti in acqua con loro a giocare e ballare, abbiamo potuto accarezzarli e nuotare con loro.

 

Altra attività che si può fare all’interno dell’hotel è il Parco Avventura, un’immensa struttura formata da piscine e scivoli, per far scatenare grandi e piccoli. Noi abbiamo provato le rapide con i gommoni. Il giro dura più di mezz’ora e si fa il tour di tutto il parco.

 

“Che altro aggiungere?

Beh, per quanto riguarda il cibo, so che hai cenato in hotel… quindi non mi resta che invitare nuovamente chi sta leggendo a visitare il tuo Blog DdiDonna.com e a leggere tutto nel dettaglio!”

Ringrazio ancora Francesca per essersi prestata per la nostra Intervista di Viaggio e… se vi interessa fare domande a Frascesca per avere qualche info in più, scrivete pure qui sotto un commento!

Sarà lei stessa a rispondere a tutti voi! 😉

 

Nicole

 

2 commenti

  • Paolo

    Grazie, aggiungo Dubai alla mia agenda, era già nella mia testa ora, dopo avervi sentite, sarà senza dubbio più di un pensiero.
    Ciao

    • Nicole

      Siamo contenti ti sia stato utile!!
      Per qualsiasi info o domande ci trovi sempre qui o su Instagram sul profilo @travelling_different

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.